Wine Pong Tournament, un nuovo grande evento a Casalnuovo

Wine Pong Tournament, un nuovo grande evento a Casalnuovo

9 Maggio 2019 Off Di Redazione

CASALNUOVO – Stamattina abbiamo incontrato Antonio Facciuto e Gloria Riccio, rispettivamente 26 e 22 anni, organizzatori di un evento che ha incuriosito molto la nostra redazione: “Wine Pong Tournament”.

Curiosità nata anche al nostro editore Giovanni Nappi al punto tale da incontrare i due giovani promotori dell’evento.

Durante la nostra intervista gli abbiamo chiesto il perché di questo evento:

Avevamo voglia di fare qualcosa di diverso, il venerdì sera non c’è alcuna attrazione per noi giovani casalnuovesi. Eravamo stanchi di dover lasciare la nostra città per un po’ di divertimento. È sbagliato dire che la nostra Casalnuovo è ormai morta, semplicemente siamo noi a non voler rimanere. Io e Antonio abbiamo pensato a questo torneo proprio per far capire ai ragazzi che non c’è bisogno di spostarsi nei paesi limitrofi. L’evento, che si terrà venerdì 10 maggio alle ore 21.00 presso “La Cueva Taberna”, darà la possibilità a chiunque volesse partecipare, di prendere parte al torneo di Wine Pong con la possibilità di vincere una cena per due presso la stessa enoteca.


Partendo dal concetto espresso da Gloria, vorrei aggiungere che ciò che ci spinge ad investire tempo in questo genere di progetti è rilanciare proprio i giovani. Siamo noi i veri protagonisti della scena, sia partecipanti che organizzatori che performers. Il nostro intento è quello di far conoscere le eccellenze che ci appartengono. Perciò è nostro primo interesse quello di motivare i giovani artisti, rigorosamente casalnuovesi che ci intratterranno durante la serata, e dare una nuova e più fresca visibilità ai locali che ben conosciamo e che nel loro piccolo, da anni, cercano di mantenere attiva la movida casalnuovese. Questa è “La città che vogliamo”. Colgo l’occasione per ringraziare la redazione di Casalnuovo Net per l’interesse dimostrato nei confronti di questo evento, e un saluto sempre a Giovanni Nappi, nostro mentore e guida.