VIDEO – Incendio sul treno Napoli–Roma, passeggeri costretti a scendere in un cantiere

VIDEO – Incendio sul treno Napoli–Roma, passeggeri costretti a scendere in un cantiere

23 Novembre 2018 Off Di Vincenzo Romano

È accaduto oggi, intorno alle ore 16:00, un treno delle Ferrovie dello Stato è stato pervaso da un  fumo intenso  e odore di bruciato nei vagoni dove si trovavano i passeggeri. Un nuovo capitolo di una storia che ormai ci accompagna da anni. Non è la prima volta infatti che un treno, per guasti elettronici o meccanici, subisce danni di questo tipo. Testimoni dell’accaduto raccontano che il treno ha dovuto fare sosta obbligata nella stazione di Casoria.

Nonostante il treno, partito da Napoli Centrale e diretto a Roma fosse fermo, le porte hanno tardato ad aprirsi il ché ha obbligato i malcapitati passeggeri a fare uso delle leve di emergenza per poter evadere da un inferno creato dai fumi dell’incendio. Tragedia sfiorata e per fortuna nessuno ha riportato lesioni, intanto oltre il danno c’è anche la beffa. Infatti è noto che la stazione di Casoria sta subendo in questo periodo dei lavori di manutenzione che ha portato a un netto restringimento dello spazio utilizzabile dalle persone per colpa delle impalcature.

All’ arrivo dei Vigili del Fuoco le fiamme erano già state domate dagli operatori a bordo della vettura.

Termina così una giornata già particolarmente intensa per le FDS che sono state soggette già oggi a uno sciopero dei lavoratori, l’ennesimo degli ultimi anni.