Stamperia soldi falsi a Pomigliano, sequestrati 36 milioni di euro

Stamperia soldi falsi a Pomigliano, sequestrati 36 milioni di euro

15 Marzo 2019 Off Di Redazione

POMIGLIANO – Scoperta dalla Guardia di Finanza una stamperia clandestina a Pomigliano d’Arco.

Trentasei milioni di euro è l’importo sequestrato dalle fiamme gialle nella stamperia clandestina realizzata in un immobile dove veniva lavorata e commercializzata la carne di suino. 

Due falsari, di 36 e 37 anni, residenti a Casoria e Napoli, sorpresi e arrestati mentre riproducevano le banconote in tagli da 50 auro.

Il denaro, secondo i primi accertamenti, risulta essere di pregevole fattura e avrebbe potuto ingannare chiunque ne fosse venuto in possesso.

Scovata una stamperia clandestina di euro falsi. È successo a Napoli, dove oggi sono felice di tornare. La visita sarà un’occasione anche per complimentarmi personalmente con l’Autorità giudiziaria e la guardia di finanza che hanno effettuato l’operazione”. Così il ministro degli Interni Matteo Salvini sul suo profilo twitter.