Omicidio-suicidio a Portici in Via Liberta, ammazza la moglie e si toglie la vita lanciandosi nel vuoto.

Omicidio-suicidio a Portici in Via Liberta, ammazza la moglie e si toglie la vita lanciandosi nel vuoto.

27 Luglio 2020 Off Di Redazione

PORTICI – Un omicidio-suicidio in serata a Portici, un uomo di 65 anni Giovanni Fabbrocini, 65enne ha colpito la compagna Maria Adalgisa Nicolai con un coltello da cucina in varie parti del corpo togliendole la vita dopodiché si è lanciato dal balcone del civico 216 di Via Liberà.

La donna è stata trovata con numerose ferite da arma da taglio ma prima dell’accaduto i vicini avevano sentito delle urla disumane provenire dal loro appartamento forse in seguito ad una lite coniugale.

Entrambi erano incensurati e non risultano denunce presentate da un convivente nei confronti dell’altro. Sul posto i carabinieri della stazione di Portici e i militari dell’Arma del nucleo rilievi di Torre Annunziata. La zona già normalmente trafficata è totalmente bloccata.