Lutto nel mondo della radio a Napoli, morto Paolo Serretiello patron di Radio Marte.

Lutto nel mondo della radio a Napoli, morto Paolo Serretiello patron di Radio Marte.

16 Maggio 2019 Off Di Redazione

NAPOLI – Una notizia inaspettata che arriva lasciando tutti sconcertati la morte improvvisa di Paolo Serretiello, sessan’anni lo scorso 28 marzo, patron di Radio Marte. 

La sua passione per la radio è iniziata fin dalla giovane età trasmettendo da casa sua nel quartiere Mater dei. Di lì a poco si sposta in Via Santamaria di Costantinopoli dove di resta per un po’ di anni fino ad arrivare a Capodichino dove Paolo ha messo su una vera e propria radio di stile nazionale con la tv annessa.

La notizia della sua morte ha fatto in un attimo il giro della città e dell’Italia tutta. Messaggi di cordoglio si leggono sulle bacheche di tutti da Ivan Zazzaroni a De Magistris, da Gianni Simioli al nostro Direttore Mario Pelliccia che a Radio Marte ha avuto il più alto ed intenso modo formativo nella sua professione attuale: «4 meravigliosi anni vissuti nella tua famiglia radiofonica… Radio Marte. Questa notizia mi giunge come un fulmine a ciel sereno. Ti ricorderò con quell’aria da “severo” che avevi ma che in realtà eri un BUONO senza eguali. Ti ricorderò per i tuoi lunghi silenzi alle mie domande …e poi mi rispondevi. Grazie Paolo per quello che sei stato. Una persona indimenticabile».

I funerali si terranno domani, venerdì 17 maggio alle ore 12.00, Parrocchia di S.Antonio di Padova alla Pineta, Colli Aminei, Napoli.