Lite condominiale finita nel sangue, padre e figlio accoltellano inquilino

Lite condominiale finita nel sangue, padre e figlio accoltellano inquilino

6 Aprile 2019 Off Di Mario Pelliccia

NAPOLI – E’ di un ferito accoltellato il bilancio di una lite condominiale esplosa questa notte in uno stabile a Napoli tra un padre ed un figlio residenti a Casalnuovo contro un giovane 29enne risultato essere poi loro inquilino.  

I militari dell’Arma sono intervenuti verso l’una di notte nell’ospedale Villa Betania di Ponticelli dove un ragazzo del posto è giunto in codice rosso per ferita da arma da taglio alla regione parietale e all’emitorace sinistro.

Da una prima ricostruzione è emerso che i due di Casalnuovo, per alcuni motivi legati al loro appartamento in Via Molino Saluzzo, hanno aggredito la vittima all’esterno della casa prima con calci e pugni e poi ferendolo con un coltello a serramanica. Dopo qualche ora gli aggressori sono stati rintracciati a casa ed arrestati.