EMERGENZA – Roghi tossici di notte. Dopo le tante segnalazioni, qualcosa inizia a muoversi

EMERGENZA – Roghi tossici di notte. Dopo le tante segnalazioni, qualcosa inizia a muoversi

15 Agosto 2019 Off Di Redazione

CASALNUOVO – La guerra nella terra dei fuochi è appena iniziata. Dopo le tante segnalazioni, anche attraverso la nostra redazione agli organi competenti, sembra che qualcosa si inizia a muovere.

Elicotteri e droni impegnati nel servizio di pattugliamento dall’alto per combattere questa piaga che quotidianamente attanaglia anche il nostro territorio.

Di giorno ma soprattutto di notte si brucia, i carabinieri hanno controllato dall’alto tutta la provincia a nord di Napoli e individuato venti terreni su cui erano accatastati rifiuti di ogni genere dai pneumatici, elettrodomestici, materiali di risulta di opifici meccanici, elettrici, edili, calzaturieri a plastiche di dubbia provenienza, molti già ridotti a cumuli di cenere.

In uno dei terreni, è stato accertato durante il controllo un incendio in corso. Plastica derivante da parti di serra dati alle fiamme che stavano ardendo su un campo coltivato a ortaggi. 

I titolari dei terreni, 32 in totale, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per sversamento e/o combustione illecita di rifiuti.