CRONACA – Tentativo di furto: inseguimento con conflitto a fuoco nell’acerrano

CRONACA – Tentativo di furto: inseguimento con conflitto a fuoco nell’acerrano

5 Marzo 2020 Off Di Bruno Aiello

ACERRA – Scene tipiche dei migliori film polizieschi americani si sono verificate qualche giorno fa in piena notte sull’asse mediano in zona Acerra.

Alcuni operatori dell’istituto di vigilanza “La Vedetta Campana”, da anni leader del settore della sicurezza nel napoletano e baluardo della tutela notturna, hanno infatti avvertito Carabinieri e Polizia riguardo la presenza di un gruppetto sospetto che si avvicinava al distributore di Carburante Eni di via Capomazzo. Prontamente due unità di pattuglia sono state inviate sul posto dalle forze dell’ordine.

I malviventi, scorto l’arrivo delle volanti, si sono dati alla fuga facendo nascere un vero e proprio inseguimento alla “Lupin e Zenigata”,  con tanto di conflitto a fuoco nei pressi dell’Ipercoop.

Bloccata l’automobile dei criminali, una Audi, uno dei criminali sarebbe in stato di fermo mentre gli altri sono riusciti a fuggire a piedi.

Tanto lavoro per la scientifica dunque che analizzerà da cima a fondo l’auto che sembrerebbe un mezzo abituale per lo stesso gruppo, il quale ha già tentato di sfondare con una scure un distributore di sigarette della stessa area di servizio.

Nessuna conseguenza grave per i vigilanti che sembrerebbero usciti quasi tutti incolumi (1 ferito non grave) dallo scontro a fuoco.

Un criminale in manette e gli altri in fuga, l’inseguimento, lo scontro a fuoco.

Sono presenti tutti gli ingredienti principali per una buona produzione cinematografica, ma in questo caso nella realtà, come in ogni classico film, fortunatamente, il thriller ha avuto un lieto fine.