Coronavirus, Casalnuovo. Raffaele è in ripresa. Ecco i risultati della tac

Coronavirus, Casalnuovo. Raffaele è in ripresa. Ecco i risultati della tac

11 Marzo 2020 Off Di Redazione

CASALNUOVO – I parenti di Raffaele, il giovane casalnuovese ricoverato da sabato scorso al Cotugno di Napoli affetto da Covid19, hanno appena comunicato in redazione la notizia dei risultati della tac di ieri pomeriggio la cui diagnosi parla chiaro: “Lieve infiammazione polmonare, con un celere miglioramento”.
Il Primario del reparto dove Raffaele è ricoverato gli ha proposto quindi la cura sperimentale che durerà 10 giorni per poi ripetere la tac.

Secondo i medici il caso di Raffaele risulta essere il meno grave ma resta comunque il rispetto delle regole e del buon senso che sono la cura migliore per non contrarre il coronavirus.

Umiliazioni, commenti negativi, minacce, questo è quanto ha ricevuto sui social Raffaele il 38enne elettricista che per sbarcare il lunario a fine mese è costretto a lavorare lontano dalla famiglia. Dipendente di una ditta di Bergamo ma svolge la sua mansione a Firenze, non è mai stato nella zona rossa ma molto probabilmente a contatto con colleghi che arrivano da quelle zone.

Giunto venerdì scorso da Firenze, avvertito i primi sintomi si è rinchiuso in casa senza aver contatti con nessuno. Solo dopo la pressante insistenza al 118 perché febbre alta e respiro affannato, sabato è stato ricoverato al Cotugno, attualmente è fuori pericolo di vita e di contagio esterno.

A Raffaele auguriamo una pronta guarigione e che presto ritorni a condurre la vita di prima insieme alla sua splendida famiglia.