Coronavirus, Casalnuovo città piange la prima vittima

Coronavirus, Casalnuovo città piange la prima vittima

26 Marzo 2020 Off Di Redazione

Casalnuovo – Un risveglio tristissimo per la nostra città, nelle prime ore della notte si è spento all’ospedale “Cotugno” un concittadino casalnuovese, il Paziente 3 affetto da Covid-19, come riportato dal profilo Facebook dell’amministrazione comunale.

Angelo Romano, imprenditore nel settore edilizia, persona perbene di altrettanta famiglia, ricoverato in terapia sub-intensiva per grave crisi respiratoria nei giorni scorsi purtroppo non ha superato la fase critica. Un virus letale che non gli ha lasciato scampo, un male che penetra silenziosamente, devasta prima i polmoni e poi da i suoi sintomi. 

Emozionante il messaggio lasciato sul profilo Facebook dal figlio Antonio: «Caro Papà sei stato un Grande Uomo ma soprattutto un Grande Padre, il destino ha deciso di separarci, a causa di questo maledetto virus che sta sconvolgendo il mondo ma soprattutto ha sconvolto Noi, non ho avuto la possibilità di abbracciarti, sentirti, e darti l’ultimo saluto.

Non ho potuto accompagnarti e sostenerti come tu hai sempre fatto con me in ogni momento della mia vita, hai lasciato un vuoto (vuoto e dir poco) che sarà impossibile da colmare. Sono stati 15 giorni d’inferno mi sembrava che il mondo mi stesse cadendo addosso, i dottori non davano speranze ma io fino alla fine ho sempre creduto nella tua FORZA (che era il mio unico raggio di sole), e che riuscissi ad andare avanti per poter sperare in qualche rimedio per combattere sto cazzo di Virus.

Non ho parole per descrivere il dolore che provo, È UN INCUBO. Spero che ora potrai ritrovarti nelle braccia della tua amata mamma e dei tuoi fratelli. ARRIVEDERCI PAPÀ SEI E RESTERAI UN GRANDE E TI PROMETTO CHE PORTERÒ A TERMINE TUTTI I TUOI PROGETTI. TI VOGLIO UN MONDO DI BENE».

Sconcerto in città per questa notizia che piomba come un fulmine a ciel sereno visto il processo evolutivo della degenza di Raffaele, il primo paziente affetto da Covid-19. 

La redazione di CasalnuovoNet si strige al dolore della famiglia Romano per la perdita del caro Angelo.
Cordoglio del nostro Editore Giovanni Nappi: «Un uomo e un imprenditore per bene. Un abbraccio alla famiglia. Che Angelo possa riposare in pace».