Coronavirus, 23 contagiati in una casa di cura a Madonna dell’Arco

Coronavirus, 23 contagiati in una casa di cura a Madonna dell’Arco

26 Marzo 2020 Off Di Redazione

SANT’ANASTASIA – Non si frena la corsa di questo maledetto virus che si sta propagando pian piano in tutto l’hinterland a nord di Napoli.

Sono 23 i contagiati in una casa di cura che ospita anziani a Sant’Anastasia in località Madonna dell’Arco, all’interno del Santuario, si tratta di 9 anziani e 14 dipendenti residenti nei comuni tra Somma Vesuviana, Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano, Cicciano, Pollena Trocchia, Acerra e Volla.

Un bollettino da guerra quindi considerati i contatti all’esterno che i dipendenti avrebbero avuto nei giorni scorsi ignari della loro positività al Covid-19. Intanto sono adesso tutti posti in quarantena domiciliare così come previsto dal protocollo.

Desolazione nelle parole del Priore del Santuario Padre Alessio Romano «il primo tampone è stato richiesto dal medico di base di un degente lo scorso 17 Marzo fatto solo il 23 in seguito a ben tre morti risultati poi tutti positivi»