Coronavirus. 13 casi in città, positivi due coniugi, ma ancora tanti lati oscuri

Coronavirus. 13 casi in città, positivi due coniugi, ma ancora tanti lati oscuri

5 Aprile 2020 Off Di Redazione

CASALNUOVO – Il Coronavirus a Casalnuovo sta continuando la sua corsa irrefrenabile di contagi nella città. La notizia era già nell’aria da diversi giorni e soprattutto certa. Il Covid-19 ha fatto tappa nel quartiere di Via Napoli.

Ambulanze continue, sanificazioni immediate e movimenti anomali hanno creato agitazione tra i residenti della zona lasciando pensare subito che alla base ci fosse un qualcosa, che a quanto sembra, si teneva occultato.

Positiva una coppia di anziani coniugi, entrambi novantenni, conosciuti e stimati in città, (nonni di un assessore in forza alla giunta comunale – ndr) combattono già da diverso tempo con diverse patologie, almeno così riferito dal figlio attraverso i social.

Ma cosa c’è dietro tutto questo nascondersi?
Perché il silenzio su un qualcosa che dovrebbe avere in allerta la città per schivarsi da eventuali contagi?

Interrogativi che quotidianamente giungono alla nostra redazione attraverso mail e canali social a cui speriamo un giorno di poter rispondere. Intanto buona parte della città inizia ad avere paura vista la scarsa informazione sui risultati dei tamponi e degli effettivi casi di positività.