Casalnuovo e Visso, gemellaggio culturale per  “L’Infinito”

Casalnuovo e Visso, gemellaggio culturale per “L’Infinito”

11 Giugno 2019 Off Di Mario Pelliccia

CASALNUOVO – Mercoledì 12 giugno 2019 alle ore 11.00, alla Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi di Via Roma, è prevista la visita della delegazione del Comune di Visso, il piccolo borgo del maceratese proprietario dell’immenso patrimonio letterario di Giacomo Leopardi, esposto nella Città di Casalnuovo di Napoli fino al 16 giugno.

Ad accompagnare il vicesindaco del Comune di Visso, Patrizia Serfaustini, ci saranno Ernesto Martini, comandante della Polizia Municipale e Valentina Remigi responsabile area amministrativa contabile.

Esporre il manoscritto autografo de L’Infinito, e gli altri autografi di Leopardi, è stato per noi un privilegio. Una grande opportunità donateci dagli amici del Comune di Visso. A loro il nostro affetto e rispetto. Li aspettiamo con piacere”, così Giovanni Nappi, fondatore della Biblioteca Sociale intitolata a Giacomo Leopardi.