Casalnuovo, Covid-19: Associazioni e consiglieri comunali chiedono unità e propongono un Comitato di Salute Pubblica

Casalnuovo, Covid-19: Associazioni e consiglieri comunali chiedono unità e propongono un Comitato di Salute Pubblica

6 Aprile 2020 Off Di Redazione

CASALNUOVO – A proporre un Comitato di Salute Pubblica era stato ieri Giovanni Nappi, dal suo profilo Facebook.
È di pochi minuti fa la notizia della stessa richiesta avanzata da un gruppo molto folto di associazioni del territorio e di ben 10 consiglieri comunali.
Si chiede unità attraverso la istituzione di un Comitato di Salute Pubblica.
Ecco il testo della proposta inviata al Sindaco:


Al Sindaco di Casalnuovo di Napoli

I sottoscrittori del presente documento intendono proporre all’amministrazione comunale, nello spirito di assoluta collaborazione, la istituzione di un “Comitato di Salute Pubblica”.
L’organo, aperto a tutte forze politiche e associative del nostro Territorio, potrebbe affiancare il COC – Centro Operativo Comunale – nella gestione dell’emergenza Covid-19.
Un “Comitato di Salute Pubblica” potrebbe governare alcuni fenomeni che rischiano di aggiungersi all’emergenza sanitaria ed economica legata al virus (come la continua “sete di notizie” di cui sentono la necessità i cittadini o, ancora, l’esigenza di aggiungere ulteriori risorse umane per controllare gli spostamenti).
I sottoscrittori della presente istanza si rendono sin da ora disponibili a collaborare, consapevoli che uniti ce la possiamo fare.
Casalnuovo di Napoli, lì 06 aprile 2020

In fede
Associazione “Casalnuovo Futura”

Associazione “Una Città Che…” 

“ Sud Protagonista “
“Voce e Popolo”
“GNC CASALNUOVO”

I consiglieri comunali SALVATORE ERRICHIELLO, MARIA PELLICCIA,GIOVANNI BRANDI, PERUGINO WALTER, Carmine ROMANO , SILVIO SORRENTINO , CORCIONE ANTONIO, SASSONE SALVATORE CAPOGRUPPO LISTA ROMANO , PELUSO ANTONIO, CERBONE CHRISTIAN