Bloccare le manifestazioni per Carnevale?  Il commento di Nappi: Le ordinanze vanno rispettate, ma…. »

Bloccare le manifestazioni per Carnevale? Il commento di Nappi: Le ordinanze vanno rispettate, ma…. »

24 Febbraio 2020 Off Di Redazione

L’allerta nazionale del Virus COVID19 comunemente conosciuto come Corona Virus che in tutto il mondo sta generando migliaia e migliaia di contagi e qualche decesso è arrivato anche in Italia in tutta la fascia settentrionale.

Nelle ultime ore non poco allarmismo e panico tra la gente dipeso, forse, da una serie di fattori compresa probabilmente una forte disinformazione.

E’ di poche ore fa l’annuncio del primo cittadino in cui con un’ordinanza sindacale “VIETA TASSATIVAMENTE OGNI FORMA DI AGGREGAZIONE PUBBLICA E/O PARTY DI CARNEVALE” nei giorni di Lunedì 24 e Martedì 25 Febbraio.

In città proprio nella giornata di domani si sarebbe tenuta l’ultima parata dei carri allegorici organizzata da Giovanni Nappi e dalle associazioni “Una Città che Scrive” e “Il Salice Onlus”.
Una decisione che non ha gradito gran parte della popolazione visto che ci si preparava all’evento unico in città con il mega circo gratuito per tutti i bambini.

Insomma un fulmine a ciel sereno anche per lo stesso organizzatore Giovanni Nappi che in una nota giunta in redazione scrive: «Le ordinanze vanno chiaramente sempre rispettate, eviterò di commentare ma il Carnival in Casalnuovo finisce qui per scelta dell’amministrazione comunale che se da un lato ostenta la volontà di non fare allarmismo probabilmente con questa decisione (magari inconsapevolmente) sta proprio facendo allarmismo. Viva il Carnevale, ringrazio le migliaia e migliaia di persone che hanno scelto di stare con noi finora, ma soprattutto i bambini il futuro della nostra Città.»