VIDEO | La storia di Alessio, nel suo petto batte un cuore nuovo. “Grazie a tutti”

VIDEO | La storia di Alessio, nel suo petto batte un cuore nuovo. “Grazie a tutti”

16 Gennaio 2019 Off Di Gloria Riccio
La storia di Alessio raccontata da mamma Stefania.

Oggi vi raccontiamo la storia di Alessio Carillo, 16 anni, di Pagani, in provincia di Salerno. Lo ricordiamo già per la sua passione per il calcio e la lettere inviata a Gigi Buffon attraverso la redazione di  CasalnuovoNet.tv.
Alessio il 3 gennaio 2019 è rinato grazie al cuore che tanto ha atteso.
Stefania, madre di Alessio, ha raccontato così la storia:


“Il mese di Luglio scorso, durante il pranzo, Alessio si è sentito male: Ha avuto un ictus. Non sapevamo fosse dovuto al cuore finché in ospedale la dottoressa non ci ha chiesto se avesse qualche problema al cuore. Quel giorno abbiamo scoperto avesse la valvola del cuore enorme e che necessitava di trapianto. È stato poi trasferito all’ospedale Monaldi dove gli è stato impiantato un cuore artificiale. Poi il 3 gennaio 2019 alle tre di notte è arrivata la tanto attesa notizia. Il cuore era arrivato. È entrato in sala operatoria e il Dott. Andrea Petraio, primario del reparto di cardiochirurgia, l’ha operato, Alessio è stato sottoposto ad un lunghissimo e delicato intervento durato nove ore. Quattro sono servite per rimuovere il cuore artificiale, le restanti per il trapianto. Ora ha iniziato la terapia. Per me, il 3 gennaio, Alessio è rinato, festeggerò due volte il suo compleanno.


E poi c’è Gennaro, 19 anni, si è accorto del suo problema al cuore quando, durante il mese di agosto, una tosse persistente ha preoccupato la sua famiglia e il suo medico curante. Si è rivolto al Dott. Petraio Andrea che ha scoperto la valvola del cuore ingrossata. Gennaro non ha ancora ricevuto il suo cuore e anche lui spera di poter essere protagonista del miracolo.

Gigi D’Alessio in visita ai ragazzi in reparto

Il 20 dicembre, in occasione delle festività Natalizie, qualche giorno prima dell’evento “Donare è vita”, il cantante Gigi D’Alessio è arrivato in corsia per donare un attimo di spensieratezza ai ragazzi. Conosciuto anche per la sua enorme bontà d’animo che negli anni ha mostrato con serate di beneficenza.