Addio a Salvatore Guadagni, l’imprenditore allegro patron de “La Bulla”

Addio a Salvatore Guadagni, l’imprenditore allegro patron de “La Bulla”

10 Luglio 2020 Off Di Redazione

VOLLA – Un malore in una calda mattinata di luglio, un infarto ha strappato la vita a Salvatore Guadagni il patron de “La Bulla” lo storico locale per eventi e swimming club dell’hinterland a nord di Napoli, punto di riferimento di Volla e paesi limitrofi.

Allegro, brioso, sempre con la battuta pronta e soprattutto disponibile Salvatore, un uomo magnanimo sempre pronto a tendere una mano, a fare del bene a intendere le circostanze, uno dei primi ad aver creduto anni fa sulla scalata artistica del suo amico Andrea Sannino.

Centinaia e centinaia di messaggi di cordoglio attraverso la pagina Facebook dalla quale durante il lockdown di divertiva in esilaranti gag attraverso le dirette invitando amici e colleghi a tenere duro che presto sarebbe passata.

Alla famiglia Guadagni il cordoglio del nostro editore e di tutta la redazione.